Gucci sviluppa un materiale circolare alternativo alla pelle animale

Gucci ha sviluppato un nuovo materiale circolare da impiegare per la realizzazione della tomaia di una collezione di calzature come alternativa alla pelle animale. Si tratta di un materiale prodotto in loco e costituito al 77% da contenuto derivante da fonte rinnovabile. Vengono combinati viscosa e cellulosa certificate con un poliuretano con componente bio-based. La viscosa proviene da foreste gestite in modo sostenibile e viene lavorata con un processo che prevede il recupero di gran parte delle sostanze chimiche, inoltre le acque reflue vengono completamente purificate dopo il trattamento. La cellulosa certificata, perch√® anch’essa proveniente da foreste gestite responsabilmente, viene lavorata con un processo che non comporta residui o scarti. Il poliuretano bio-based deriva da grano e mais di origine europea privo di OGM.
Mentre gli scarti derivanti dal processo produttivo del materiale verranno riutilizzati o riciclati dal brand attraverso il programma di upcycling Gucci-Up.

Fonte testo e immagini: equilibrium.gucci.com

More