ECONOMIA CIRCOLARE ED USO EFFICIENTE DELLE RISORSE. INDICATORI PER LA MISURAZIONE DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

ECONOMIA CIRCOLARE ED USO EFFICIENTE DELLE RISORSE. INDICATORI PER LA MISURAZIONE DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

E’ stato pubblicato dal Ministero dell’Ambiente il nuovo documento che fornisce le indicazioni sulle modalità di misurazione dell’Economia circolare di Materiali e Prodotti.

La misurazione della circolarità costituisce un requisito essenziale per il perseguimento di azioni concrete e il raggiungimento di risultati misurabili, al fine di tendere ad una maggiore trasparenza per il mercato e per il consumatore. La misurazione della circolarità delle attività economiche e delle azioni da loro intraprese permette di valutarne con certezza le prestazioni attraverso bilanci standardizzati e verificabili.

Pertanto è necessario definire precisi riferimenti di misurabilità dell’economia circolare. L’“economia” determina il funzionamento del mercato, è, quindi, essenziale che l’“economia circolare” prenda a riferimento le stesse regole. Che sia un paese, una regione, una città, un prodotto o un servizio, una risorsa materica, idrica o energetica, attraverso strumenti ed indicatori di tipo economico è possibile valutare il loro grado di circolarità. A questi sono affiancati strumenti ed indicatori in grado di misurare la parte fisica dell’economia circolare, cioè i flussi di materia ed energia, relativi al dato sistema economico o prodotto o servizio.

L’arch. Marco Capellini, CEO di Matrec, ha partecipato in qualità di esperto al tavolo tecnico di redazione del documento, composto da rappresentanti del Ministero dell’Ambiente, del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’ENEA.

Scarica il documento

More