Bio-resina e foglie: un nuovo materiale per le sedute

Una  bio-resina a base di rifiuti oleosi impiegata come legante per diverse tipologie di foglie cadute dagli alberi, sono i due ingredienti che caratterizzano un nuovo materiale sperimentale. Il composto successivamente viene inserito una pressa per lo stampaggio a compressione che lo trasforma in una seduta. Successivamente avviene il processo di levigatura  ed infine la seduta viene montata su una struttura in acciaio. Le foglie, seppur mescolate e pressate, caratterizzano  la texture del materiale e le donano al prodotto un aspetto distintivo e allo stesso tempo fragile. La seduta una volta giunta a fine vita è facilmente disassemblabile ed è completamente biodegradabile.

Fonte testi e  immagini: behance.net/simonkern

More